agenzia gestione affitti brevi roma

Vademecum 2 – Burocrazia: Faccio Casa Vacanze o Affitti Brevi?

casa vacanze o affitti brevi

SOMMARIO

Introduzione

Stai leggendo il secondo capitolo del vademecum del proprietario, una serie di articoli scritti con lo scopo di guidarti mentre ti affacci al mondo dell’affitto a turisti su Airbnb o Booking.com.

L’obiettivo è sintetizzare le scelte che devi fare per valutare e mettere in atto questa forma di investimento, fornendoti le informazioni di cui hai bisogno per decidere.

Nel primo articolo abbiamo parlato della scelta tra affitti brevi e affitti tradizionali. Una volta fatte le valutazioni e imboccata la strada dell’affitto a turisti, arriviamo al primo bivio che rappresenta la prima decisione da prendere: fare Casa Vacanze o Affitti Brevi? Iniziamo dalla differenza tra le due.

La Differenza tra Case Vacanze e Affitti Brevi

Per una discussione dettagliata delle differenze tra queste due forme di ospitalità ti rimando a questo articolo tecnico, dove vengono analizzate le differenze normative da cui traggono origine le due formule, dal punto di vista dell’amministrazione del tutto diverse.

Lo scopo dell’articolo che stai leggendo invece è ridurre all’essenziale la complessità delle decisioni da compiere, quindi mi limiterò a dirti cosa cambia per te in un caso e nell’altro:

Con la Casa Vacanze

La casa vacanze è una struttura ricettiva. Potrai pagare le tasse sia con la partita iva che come privato, ma non potrai optare per la cedolare secca. Non sarai soggetto a ritenuta d’acconto del 21% da parte dei portali. Ogni regione poi ha una legge regionale con delle piccole differenze sulle modalità di gestione a cui dovrai sottostare.

Con gli Affitti Brevi

Si tratta di contratti di locazione tra te e gli ospiti. Potrai sempre optare per la cedolare secca o il regime ordinario. Sarai soggetto alla ritenuta d’acconto del 21% da parte del portale di prenotazione (come Airbnb e Booking.com). In molte regioni potrai pagare le tasse anche con la partita iva, anche se la formula largamente più utilizzata è quella di locare come privati per poter sfruttare l’agevolazione della cedolare secca al 21%.

Come prendere la decisione tra casa vacanze o affitti brevi

Mi sento di dirti che la scelta tra affitti brevi e case vacanze avrà un’influenza del tutto marginale sui tuoi guadagni. La maggior parte delle persone sceglie gli Affitti Brevi perché le pratiche burocratiche sono più semplici ed economiche, e perché possono optare per la cedolare secca. Non è quindi il caso di scervellarsi troppo su questo punto. Il gestore che sceglierai potrà aiutarti a decidere anche in base alla sua organizzazione.

Affittare a Stanze

Spesso i proprietari alle prime armi mettono in conto anche l’opzione di affittare stanze separate del proprio alloggio. Sappi che gli affitti brevi o le case vacanze non hanno nulla a che vedere con l’affitto a stanze, che riguarda altre forme di strutture ricettive. Queste attività seguono regolamenti e normative diverse e l’organizzazione per la fornitura del servizio non ha quasi nulla in comune con quella dell’affitto di appartamenti di cui si parla tanto in questo periodo. Solo una minima parte degli immobili ha delle caratteristiche che li rendono adatti all’affitto a stanze, quindi non ne tratteremo in questa guida riassuntiva.

Conclusione

Dopo aver valutato che affittare a turisti è l’opzione più conveniente per te, devi scegliere quale formula utilizzare tra affitti brevi o case vacanze. La stragrande maggioranza dei proprietari sceglie di fare affitti brevi per il minor costo delle pratiche e per poter optare per la cedolare secca. Pur essendo un argomento complesso, la scelta della formula con cui ospitare non avrà una grande influenza sul tuo guadagno, quindi non vale la pena di studiare pagine e pagine di leggi e regolamenti. In ogni caso nel nostro blog puoi trovare molti articoli dettagliati che spiegano il funzionamento di entrambe le modalità di affitto.

Una volta che hai optato per affitto breve o casa vacanze, arriverai alla decisione più importante del tuo percorso: scegliere il partner giusto per il tuo investimento. Nel prossimo articolo ti spiegherò perché questa scelta è così importante e quali elementi devi valutare per non sbagliare compagno di strada!

VAI LA PROSSIMO ARTICOLO DEL VADEMECUM >>


Vademecum 1 - Affitti Brevi o Affitti tradizionali?
Vademecum 3 - Quale Agenzia di Gestione Affitti Brevi Scegliere?
La Manutenzione negli Affitti Brevi e Case Vacanze
Revisione Generale dell'Imposta di Soggiorno: Audizioni in Senato
Affitti Brevi: Fattura, Locazione ad Aziende e Cedolare Secca
Subaffitto Airbnb: la Formula Rent to Rent
Split Fee Airbnb: La Commissione Airbnb per Host
Commissioni Airbnb e Booking: che Differenza c'è tra i Due Siti per Affitti Brevi?
Quanto si Guadagna con l'Affitto Breve?
Come Fare il Self-Checkin
× Chatta con Noi